Gran San Bernardo

La Valle del Gran San Bernardo, insieme alla Valpelline, presentano paesaggi aspri e selvaggi, mete ideali per gli amanti della natura incontaminata, del trekking e della tranquillità. Le vette della Dent d’Hérens, del Grand Combin e del Mont Vélan, dominano la Valpelline, Ollomont e il Gran San Bernardo. In estate, tra le attrazioni più belle, c’è la Diga di Place Moulin a Bionaz, una delle dighe più grandi d’Europa, con la sua acqua cristallina e un paesaggio mozzafiato che lo incornicia.

A Ollomont la Conca di By è luogo suggestivo, dove passeggiare in tutta tranquillità. Il Colle del Gran San Bernardo, che collega l’Italia alla Svizzera, oltre ad offrire un panorama incantevole, ospita un ospizio, una chiesa e un museo, elementi preziosi e ricchi di storia. Affascinanti sono i borghi medioevali di Saint-Rhémy e Etroubles, quest’ultimo un vero e proprio museo a cielo aperto, che accoglie ogni anno mostre contemporanee di artisti di fama mondiale. In Inverno, la stazione sciistica di Crévacol, accoglie gli amanti del Freeride, mentre in tutto il resto della Vallata, si trovano piste da fondo, percorsi per le ciaspole e innumerevoli escursioni per lo scialpinismo.

Caricamento mappa...

Le nostre strutture, dell’area Gran San Bernardo